eSTERNO-STRISCIA.png

I SERVIZI

La proposta educativa guarda alla formazione integrale della persona. La socializzazione con i compagni, i giochi, i laboratori creativi, lo sport, l’aiuto allo studio, possono essere esperienze di crescita all’interno di un progetto che ha al centro il bambino e il suo desiderio di felicità. 

L’offerta formativa si estende pertanto oltre lo spazio delle 27 ore settimanali curricolari obbligatorie con attività facoltative extracurricolari coordinate dalle maestre di classe e coerenti con le finalità del progetto globale della Scuola.

PRESCUOLA

Dal Lunedì al Venerdì dalle 7:30 alle 8:00 i bambini sono accolti ed assistiti dal personale ausiliario in attesa dell’inizio delle lezioni.

LABORATORI

Le attività proposte dalla “Sant’Orsola” sono coerenti con le finalità educative della scuola; si integrano con le attività curricolari (i progetti sono concordati con le maestre di classe); si distinguono per i metodi innovativi. Per tutto questo si differenziano sostanzialmente dalle molteplici proposte esterne.

Vengono organizzate solo se è raggiunto un numero minimo di  pre-iscrizioni.

MENSA

Dal Lunedì al venerdì è possibile pranzare in Istituto usufruendo del servizio mensa. 

La preparazione dei pasti è a cura di Italia Chef S.r.l. 

Il servizio comprende attività di educazione alimentare svolte con il nutrizionista dell’azienda.

Frutta a scuola: nell'ottica di una sana educazione alimentare, la frutta è proposta a metà mattina come merenda. Chi aderisce al servizio mensa riceverà la frutta direttamente dalla scuola. Chi non aderisce porterà da  casa  la  frutta.

DOPOSCUOLA

La scuola organizza nel mese di Settembre il CITY CAMP dove i bambini sono coinvolti in una esperienza di full immersion in inglese attraverso attività ludiche che uniscono l’apprendimento al divertimento. Accompagnati da docenti esperti (Camp Director) e tutor madrelingua, appositamente selezionati e formati, i partecipanti svolgono attività didattiche divertenti e coinvolgenti, suddivisi in piccoli gruppi in base all’età e la conoscenza della lingua inglese.

L’approccio inclusivo e la metodologia ludico-didattica incoraggiano i bambini, favoriscono l’autostima e rendono più efficace l’apprendimento linguistico.